Quali sono le alternative a Google Analytics che rispettano la privacy?

Image of Iron Brands

Pubblicato il 5 apr 2022 e modificato il 16 gen 2024 da Iron Brands

Questo articolo era atteso da tempo. La richiesta di alternative a Google Analytics non è stata così forte come oggi. Crediamo che in futuro sarà ancora più forte.

Un panorama aziendale in evoluzione, in cui la privacy dei dati gioca un ruolo più importante, ha portato le organizzazioni a ripensare le loro pratiche digitali.

Nel mondo reale teniamo alla nostra privacy, e lo stesso vale per il mondo digitale.

Le misure per garantire questo aspetto sono già in atto con l'adozione di leggi sulla privacy come il GDPR, il PECR e il CCPA. L'esempio più recente di queste leggi nella pratica è la sentenza Schrems II sull'uso di Google Analytics.

Di conseguenza, il mercato delle alternative rispettose della privacy sta crescendo, ma quanto sono rispettose della privacy?

Scopriamolo!

Questo articolo si concentra solo sulla privacy. È prevista anche una suddivisione in base agli approfondimenti web, alla facilità d'uso e ai costi, ma per il momento ci soffermeremo su quanto tutti siano davvero rispettosi della privacy...

I seguenti criteri costituiranno la base per l'analisi comparativa delle alternative di Google Analytics:

  • Uso dei cookie
  • Utilizzo di indirizzi IP
  • Trasferimenti di dati al di fuori dell'UE
  • Proprietà dei dati.

Verranno analizzati Google Analytics (come caso base), Simple Analytics, Plausible, Matomo e Fathom.

  1. Google Analytics
  2. Analitica semplice
  3. Plausibile
  4. Gli hash IP sono dati personali?
  5. Matomo
  6. Fathom
  7. Conclusioni
Logo of MichelinMichelin chose Simple AnalyticsJoin them

Immergiamoci in

Google Analytics

Google Analytics dashboard of Fiks.nlIl cruscotto che tutti conosciamo

Stiamo parlando di alternative, ma è bene utilizzare Google Analytics come caso base. Negli ultimi mesi ha ricevuto molti controlli sulla privacy.

Questo è anche il motivo per cui la richiesta di alternative rispettose della privacy non è mai stata così forte.

La versione attuale di Google Analytics (universal analytics) utilizza i cookie e raccoglie anche gli indirizzi IP per tracciare i visitatori del sito web.

Google Analytics è gratuito, ma si paga con i propri dati. I dati raccolti non sono di vostra proprietà. Sono loro. I dati vengono trasferiti all'estero e condivisi con terzi.

L'anno prossimo Google Analytics passerà a una nuova versione. Il cambiamento è dovuto all'evoluzione del panorama aziendale che richiede metodi di tracciamento di Internet meno invasivi per la privacy. GA4 dovrebbe quindi essere più rispettoso della privacy (ma in realtà non lo è). Potete consultare la nostra analisi su GA4 qui.

Analitica semplice

Simple Analytics dashboardIl cruscotto di Simple Analytics

Ebbene... abbiamo stilato il nostro elenco di alternative a Google Analytics. Potremmo essere di parte, ma cerchiamo di confrontarci con i criteri di cui sopra e con qualsiasi altra alternativa.

Simple Analytics si concentra sulla privacy. Non abbiamo costruito Simple Analytics solo per rispettare le normative. Pensiamo davvero di poter rendere Internet un po' migliore, fornendo al tempo stesso informazioni approfondite sulle prestazioni del vostro sito web.

Siamo convinti che il futuro dell'analisi web sia senza cookie; per questo Simple Analytics è senza cookie per design.

Inoltre, non raccogliamo alcuna informazione di identificazione personale, nemmeno in forma anonima. I visitatori unici si basano sul dominio di riferimento inviatoci dal browser.

I dati sono archiviati nei Paesi Bassi e sono vostri. I dati non saranno trasferiti all'estero o condivisi con terze parti.

Plausibile

Plausible dashboardIl cruscotto di Plausible

Noi di Simple Analytics rispettiamo Plausible. I proprietari, Marko e Uku, sono costruttori impegnati. Sono trasparenti riguardo alle loro entrate e ai loro processi e sono fortemente motivati a rendere Internet un po' più sicuro, come lo siamo noi.

Plausible è anche cookieless per design. Memorizzano i dati in Germania e i dati sono vostri. Non trasferiscono i dati all'estero e non li condividono con terzi.

La differenza più significativa tra Simple Analytics è che Plausible raccoglie gli indirizzi IP, anche se anonimizzati. È meglio che raccogliere semplicemente gli indirizzi IP, ma si tratta pur sempre di dati personali. Gli hash degli indirizzi IP possono essere utilizzati come impronte digitali per identificare una persona online, e anche questi sono dati personali.

Il GDPR non è molto esplicito sulle diverse tecnologie utilizzate per identificare un visitatore (direttamente o indirettamente). Vediamo quindi di spiegare brevemente cosa sono gli hash IP e perché li consideriamo dati personali.

Gli hash IP sono dati personali?

L'hashing IP è una funzione crittografica che trasforma un indirizzo IP (che è semplicemente un codice numerico) in un insieme irriconoscibile di numeri. L'hashing dell'indirizzo IP può essere utilizzato per ottenere informazioni sul comportamento di un individuo senza memorizzare direttamente l'indirizzo IP.

L'hashing dell'IP potrebbe essere più rispettoso della privacy, ma noi di Simple Analytics lo consideriamo un fingerprinting. Di solito, il fingerprinting è una tecnica per identificare indirettamente un utente specifico sulla base di una combinazione di informazioni come il fuso orario, la densità di pixel, l'identificativo del dispositivo e la lingua predefinita. È possibile fare lo stesso con un hash di un indirizzo IP.

L'articolo 4 del GDPR afferma che i dati personali riguardano qualsiasi informazione relativa a una persona fisica identificata o identificabile ("interessato"). L'articolo cita vari tipi di identificatori come cookie, ID del dispositivo e indirizzi IP di rete. È scritto in modo da non descrivere tecnologie specifiche, come le impronte digitali. Per lo meno, si tratta ancora di un'area oscura da cui stare alla larga.

Il risultato principale: un indirizzo IP è un'impronta digitale in sé. Un hash IP può creare un'impronta digitale se combinato con altri dati.

Plausible, Fathom e altri creano un hash IP per 24 ore. Con queste informazioni, sono in grado di fornire ulteriori informazioni. Ad esempio, il tracciamento dei visitatori unici è più accurato (per 24 ore) utilizzando gli indirizzi IP e la frequenza di rimbalzo può essere misurata con le sessioni raccolte.

Anche se la durata è di sole 24 ore, riteniamo che si tratti comunque di un monitoraggio. Noi di Simple Analytics riteniamo che non sia affatto necessario tracciare i visitatori per fornire informazioni preziose.

Ma che dire del resto?

Matomo

Matomo dashboardIl cruscotto di Matomo

Matomo è stato il primo sfidante di Google Analytics sul mercato. È molto diverso da Simple Analytics e Plausible e ha un aspetto più simile a Google Analytics. In termini di raccolta dei dati, assume anche un'altra posizione. Non è cookieless per design.

Nella sua modalità predefinita, Matomo utilizza ancora i cookie per tracciare i visitatori del sito web e, pertanto, è necessario utilizzare un banner sui cookie per chiedere il consenso dei visitatori. Matomo raccoglie anche gli indirizzi IP (in modo anonimo).

I dati sono di vostra proprietà. I dati vengono memorizzati nell'UE e non vengono trasferiti all'estero.

È possibile utilizzare Matomo anche in modo anonimo.

Lo spieghiamo nel nostro confronto tra Matomo e Simple Analytics.

Fathom

Fathom dashboardIl cruscotto di Fathom

Fathom è molto simile a Plausible nell'approccio alla raccolta dei dati. Fathom memorizza anche una versione hash dell'indirizzo IP per 24 ore.

Per gli strumenti di analisi web rispettosi della privacy in generale, si tratta sempre di trovare un equilibrio tra il fornire il maggior numero possibile di dati e la protezione della privacy degli utenti di Internet.

Mentre Simple Analytics è orientato a privilegiare la privacy, Plausible e Fathom cercano di bilanciare il rispetto della privacy e l'analisi dei dati.

Fathom non è un'azienda dell'UE, ma archivia i propri dati in Germania. I dati sono vostri e non lasciano mai i loro server UE (per i visitatori europei).

Conclusioni

Il mercato degli strumenti di analisi web è molto affollato. Capterra ci mostra 361 prodotti software nella categoria web analytics. Tuttavia, se siete alla ricerca di un'alternativa rispettosa della privacy, questi sono i prodotti che meritano di essere esaminati.

| | Uso dei cookie | Uso degli indirizzi IP | Proprietà dei dati | Trasferimento dei dati all'estero | ---------------- | ----------------- | -------------------------- | ----------------- | ---------------------------- | Google Analytics | Sì | Sì | No | Sì | Simple Analytics | No | No | Sì | No | Plausible | No | Sì (hash dell'IP per 24 ore) | Sì | No | Matomo | Sì | Sì (anonimizzato) | Sì | No | Fathom | No | Sì (hash dell'IP per 24 ore) | Sì | No |

Negli ultimi mesi abbiamo ricevuto molte domande sulle differenze tra Simple Analytics e altri strumenti che rispettano la privacy. So che valutate diverse alternative (e dovreste farlo) per determinare quale sia la migliore per la vostra organizzazione.

Spectrum of privacy-friendly Google Analytics alternativesSpettro delle alternative di Google Analytics rispettose della privacy

Per illustrare le differenze di privacy tra le alternative di Google, potete usare le seguenti frasi per spiegarle ai vostri colleghi.

Google Analytics: "Utilizzano i cookie, i dati non sono nostri e vengono trasferiti all'estero".

Simple Analytics: "Non utilizzano informazioni personali, i dati sono nostri e non li trasferiscono all'estero".

Plausibile: "Non usano cookie, i dati sono nostri e non trasferiscono i dati all'estero".

Matomo: "Usano i cookie, i dati sono nostri e non trasferiscono i dati all'estero".

Fathom: "Non usano cookie, i dati sono nostri e non li trasferiscono all'estero".

Siamo Adriaan & Iron e stiamo cercando di rendere internet un po' migliore. Siete con noi? Non esitate a provarci o a dare un'occhiata alla nostra dashboard live.

GA4 è complesso. Prova Simple Analytics

GA4 è come sedersi in cabina di un aereo senza licenza di pilota

Inizia prova di 14 giorni