Tracciare le interazioni con Simple Analytics

Image of Iron Brands

Pubblicato il 23 nov 2023 e modificato il 11 dic 2023 da Iron Brands

Se gestite un blog, ottenere il feedback degli utenti è prezioso. Il modo più semplice per farlo è permettere ai vostri lettori di rispondere utilizzando le reazioni del blog, le risposte del forum o le reazioni nella chat di supporto.

Ci sono alcuni strumenti, come Disqus, che hanno già questa funzione, ma sono dotati di cookie che invadono la privacy (rendendovi non conformi al GDPR) e di un'interfaccia utente molto datata.

In questa guida vi illustreremo i passaggi per impostare il monitoraggio delle interazioni sul vostro sito web, in particolare per le reazioni sul blog.

  1. Importanza del feedback per i blog
  2. Come utilizzare Simple Analytics per monitorare le reazioni del blog
    1. Passo 1: installare lo script
    2. Fase 2: Creare gli eventi
    3. Passo 3: Test e accesso ai dati degli eventi
    4. Passo 4: Creare gli obiettivi
  3. Riflessioni finali
Logo of the Government of the United KingdomThe UK Government chose Simple AnalyticsJoin them

Importanza del feedback per i blog

Il feedback è essenziale per i blog, in quanto consente di capire meglio i lettori e di migliorare i contenuti di conseguenza.

Inoltre, contribuisce a creare un senso di comunità, che porta a un pubblico di lettori più fedele. Ascoltando i feedback, è possibile ottenere informazioni preziose su ciò che il pubblico cerca e adattare i contenuti per soddisfarlo.

Come utilizzare Simple Analytics per monitorare le reazioni del blog

Simple Analytics è uno strumento di analisi web facile da usare, dotato di una funzione chiamata "eventi". Utilizzando questa funzione, si possono facilmente tracciare le reazioni del blog catturando i clic degli utenti sui link/emoji di feedback.

<insert image=""></insert>

Vediamo ora i passaggi rapidi per tracciare le reazioni del blog utilizzando Simple Analytics.

Passo 1: installare lo script

Se non avete ancora aggiunto lo script Simple Analytics al vostro sito web, seguite queste istruzioni:

  1. Individuate il tag nel codice HTML del vostro sito.
  2. Copiate e incollate il seguente script all'interno del tag :

<!-- 100% privacy-first analytics --> <script async defer src="<https://scripts.simpleanalyticscdn.com/latest.js>"></script> <noscript><img src="<https://queue.simpleanalyticscdn.com/noscript.gif>" alt="" referrerpolicy="no-referrer-when-downgrade" /></noscript>

Questo script consente a Simple Analytics di iniziare a tracciare le visualizzazioni delle pagine del vostro sito web.

Fase 2: Creare gli eventi

Una volta installato lo script, è il momento di aggiungere i nostri eventi, in modo che Simple Analytics possa iniziare a tracciarli e a visualizzarli sulla dashboard dell'utente.

Di seguito è riportata la funzione che deve essere aggiunta e che si attiva ogni volta che qualcuno clicca sul pulsante/link di reazione.

saevent*("feedbackgood*");

saevent*("feedbackbad*");

saevent*("feedbackaverage*");

Ricordarsi di attivarli solo quando si verifica l'evento desiderato.

Ecco come dovrebbe apparire il codice.


<div> <p>Vuoi fornire un rapido feedback?</p> <button onClick="sa_event("feedback_good");s_msg();">😍 Good</button> <button onClick="sa_event("feedback_good");s_msg();">😒 Media</button> <button onClick="sa_event("feedback_good");s_msg();">🤮 Pessimo</button> <p id="success_message"></p> </div>

<script> function s_msg() { document.getElementbyId("success_message").innerHTML = "Feedback registrato"; } </script>

Una volta aggiunti, tutti gli eventi saranno inviati a Simple Analytics, che li elaborerà nei passaggi successivi.

Passo 3: Test e accesso ai dati degli eventi

Ora che avete iniziato a raccogliere i dati sulle reazioni del blog, accedete alla dashboard di Simple Analytics del vostro sito web.

Fate quindi clic sulla scheda Eventi e dovreste essere in grado di vedere tutti i vostri eventi, compresi quelli che avete aggiunto.

Nota: gli eventi vengono aggiunti solo una volta che sono stati attivati; se li avete appena aggiunti, potete attivarli manualmente una volta per i test facendo clic sulle reazioni del blog.

Passo 4: Creare gli obiettivi

Il passo successivo è quello finale e più importante: iniziare a visualizzare le metriche utilizzando la funzione "obiettivi".

Per creare in modo efficace le reazioni del blog, è necessario creare gli obiettivi in base all'evento scatenato:

Feedback Buono:

  • Definire l'obiettivo: dargli un nome come "Feedback positivo".
  • Impostare l'evento: Scegliere l'evento "feedback_buono".
  • Contrassegnare l'obiettivo come importante: assicurarsi che appaia nella dashboard dei visitatori per un facile monitoraggio.

Feedback negativo:

  • Definire l'obiettivo: dargli un nome come "Feedback negativo".
  • Impostare l'evento: Scegliere l'evento "feedback_cattivo".
  • Contrassegnare l'obiettivo come importante: assicurarsi che appaia nella dashboard dei visitatori per facilitarne il monitoraggio.

Feedback medio:

  • Definire l'obiettivo: dargli un nome come "Feedback medio".
  • Impostare l'evento: Scegliere l'evento "feedback_media".
  • Contrassegnare l'obiettivo come importante: assicurarsi che appaia nella dashboard dei visitatori per facilitarne il monitoraggio.

Creando questi obiettivi, è possibile monitorare le reazioni del blog con facilità.

Riflessioni finali

Il monitoraggio delle reazioni del blog può essere molto utile per migliorare i contenuti del vostro sito web e per coinvolgere il vostro pubblico.

Con Simple Analytics, potete facilmente impostare il monitoraggio delle reazioni del blog per ottenere informazioni approfondite sulle prestazioni del vostro blog, consentendovi di prendere decisioni più informate.

Non esitate a provarci!

GA4 è complesso. Prova Simple Analytics

GA4 è come sedersi in cabina di un aereo senza licenza di pilota

Inizia prova di 14 giorni