Generatore di UTM per Google Spreadsheet

Le etichette UTM sono uno strumento potente per tracciare e ottimizzare le campagne di marketing online. Tuttavia, tenere traccia delle tue etichette UTM può essere difficile se le utilizzi per tutte le tue campagne. Alcune persone utilizzano Google Sheets per generare e archiviare le etichette UTM. È un metodo soggetto a errori umani e non è il modo più efficiente per generare etichette UTM.

Abbiamo creato un generatore di UTM appositamente per questo scopo. Utilizzare un generatore di UTM come quello riportato di seguito è molto più semplice per creare etichette UTM precise ed efficienti.

Rendi la tua vita più facile utilizzando il nostro UTM-builder gratuitamente qui.

Valorizziamo la tua privacy e non conserviamo nessuna informazione che inserisci, fornendo un modo semplice e sicuro per creare parametri UTM per i tuoi URL.

Nel resto dell'articolo parleremo di cosa sono i tag UTM, del perché sono essenziali per un marketing efficace, di come utilizzarli in Google Sheets (se lo volete ancora) e dei potenziali svantaggi della creazione di URL con questo metodo.

  1. Cosa sono i tag UTM?
  2. Perché usare i tag UTM?
    1. Miglioramento del monitoraggio delle prestazioni della campagna
    2. Migliore segmentazione del pubblico
    3. Allocazione ottimale del budget di marketing
  3. Come utilizzare i tag UTM in Google Sheets?
    1. Impostare un modello di Google Sheets
    2. Inserire i dati
    3. Concatenare i parametri UTM e l'URL di base
    4. Generare l'URL con tag UTM
    5. Organizzare e analizzare i dati
  4. I contro della creazione di URL in Google Sheets
    1. Errore umano
    2. Processo che richiede tempo
    3. Funzioni di collaborazione limitate
    4. Strumenti alternativi per la creazione di UTM
  5. Conclusione
  6. Chi siamo?
Logo of MichelinMichelin chose Simple AnalyticsJoin them

Cosa sono i tag UTM?

Itag UTM si riferiscono a parametri che possono essere aggiunti a un URL per monitorare le prestazioni delle campagne di marketing online. Questi tag aiutano gli addetti al marketing a identificare la fonte del traffico web, la campagna specifica, il mezzo e il contenuto associato a ciascun URL.

Cinque parametri UTM principali possono essere utilizzati per tracciare i vostri sforzi di marketing:

  1. utm_source: Identifica la fonte di traffico, ad esempio Google, Facebook o Twitter.
  2. utm_medium: Specifica il mezzo di marketing, come le e-mail, i social media o gli annunci pubblicitari.
  3. utm_campagna: Indica la campagna specifica, sia essa una promozione stagionale o il lancio di un prodotto.
  4. utm_term: Traccia le parole chiave nelle campagne di ricerca a pagamento.
  5. utm_content: Differenzia i link multipli all'interno di una campagna o distingue le varie creatività pubblicitarie.

Incorporando i tag UTM nella vostra strategia di marketing, potrete ottenere preziose informazioni sull'efficacia delle vostre campagne e utilizzare questi dati per migliorare i vostri risultati.

Perché usare i tag UTM?

L'utilizzo dei tag UTM nelle vostre attività di marketing digitale offre diversi vantaggi chiave:

Miglioramento del monitoraggio delle prestazioni della campagna

I tag UTM consentono di monitorare con maggiore precisione il successo di specifiche campagne di marketing. Confrontando le prestazioni di vari URL con tag UTM, è possibile determinare quali campagne ottengono i risultati migliori e allocare le risorse di conseguenza.

Migliore segmentazione del pubblico

I tag UTM consentono di segmentare il pubblico in base alle interazioni con i contenuti di marketing. Analizzando i dati raccolti dai vari parametri UTM, è possibile identificare modelli e tendenze all'interno del pubblico. Queste informazioni possono aiutarvi a perfezionare la vostra strategia di marketing e a indirizzare gruppi specifici in modo più accurato.

Allocazione ottimale del budget di marketing

Utilizzando i tag UTM, è possibile comprendere meglio il ritorno sull'investimento (ROI) per i vostri sforzi di marketing. L'identificazione delle campagne e dei mezzi che generano il ROI più elevato consente di allocare il budget di marketing in modo più efficiente, massimizzando i risultati complessivi.

Come utilizzare i tag UTM in Google Sheets?

L'utilizzo di Google Sheets per creare e gestire gli URL con tag UTM offre un approccio pratico. Ecco i passaggi per creare URL con tag UTM utilizzando Google Sheets:

Impostare un modello di Google Sheets

Create un nuovo foglio Google e impostate le colonne per ogni parametro UTM e per l'URL di base. Potreste anche includere colonne per il nome della campagna, la data di inizio, la data di fine ed eventuali note aggiuntive.

Inserire i dati

Inserite l'URL di base e i parametri UTM (fonte, mezzo, campagna, termine e contenuto) nelle colonne appropriate. Siate coerenti con le convenzioni di denominazione e la capitalizzazione per garantire l'accuratezza dei dati.

Concatenare i parametri UTM e l'URL di base

Utilizzare la funzione CONCATENA in Google Sheets per unire l'URL di base con i parametri UTM. Assicurarsi di includere il simbolo "?" prima del primo parametro UTM e il simbolo "&" tra ogni parametro successivo.

Generare l'URL con tag UTM

Una volta concatenato l'URL di base con i parametri UTM, il risultato è l'URL con tag UTM. È possibile utilizzare questo URL per monitorare le prestazioni delle campagne di marketing.

Organizzare e analizzare i dati

Man mano che il vostro elenco di URL con tag UTM cresce, potete utilizzare gli strumenti di Google Sheets come filtri, ordinamenti e tabelle pivot per analizzare e visualizzare i dati. Questa analisi vi aiuterà a identificare le tendenze e a ottimizzare i vostri sforzi di marketing.

I contro della creazione di URL in Google Sheets

Sebbene l'utilizzo di Google Sheets per creare URL con tag UTM possa essere efficiente, esistono alcuni potenziali svantaggi:

Errore umano

L'inserimento manuale dei dati aumenta il rischio di errori, come errori di battitura, convenzioni di denominazione incoerenti o concatenazioni errate. Gli errori negli URL con tag UTM possono portare a dati di tracciamento imprecisi.

Processo che richiede tempo

La creazione di URL con tag UTM in Google Sheets può richiedere molto tempo, soprattutto quando si tratta di numerose campagne e link. Questo tempo potrebbe essere dedicato ad altre attività di marketing o alla definizione di strategie.

Funzioni di collaborazione limitate

Sebbene Google Sheets offra funzioni di collaborazione di base, potrebbe non essere robusto come le piattaforme dedicate alla gestione dei progetti o degli UTM. I team con esigenze di collaborazione complesse potrebbero trovare Google Sheets insufficiente per i loro scopi.

Strumenti alternativi per la creazione di UTM

Sono disponibili diversi strumenti per la creazione di UTM, come il nostro generatore di UTM Simple Analytics, per semplificare il processo e ridurre il rischio di errori rispetto ai metodi di Google Sheets.

Conclusione

Google Sheets offre un modo pratico per creare e gestire gli URL con tag UTM, consentendo ai marketer di monitorare le prestazioni delle campagne e ottimizzare i loro sforzi. Tuttavia, la creazione di URL in Google Sheets può richiedere molto tempo ed essere soggetta a errori. Pertanto, è fondamentale valutare i vantaggi e gli svantaggi dell'utilizzo di Google Sheets per la gestione dei tag UTM e prendere in considerazione strumenti alternativi, come il nostro generatore UTM, per migliorare l'efficienza e la precisione.

Chi siamo?

Siamo Simple Analytics, un'alternativa a Google Analytics rispettosa della privacy. Forniamo le informazioni sui siti web di cui avete bisogno, rispettando al 100% il GDPR. Crediamo che Internet debba essere un luogo indipendente e amichevole per i visitatori dei siti web. Se questo concetto vi convince, non esitate a provarci.

GA4 è complesso. Prova Simple Analytics

GA4 è come sedersi in cabina di un aereo senza licenza di pilota

Inizia prova di 14 giorni